Al via la nostra prima squadra

E’ iniziata nel tardo pomeriggio di ieri, la preparazione per la stagione 2017-2018 della prima squadra dell’Asd Spartaco Banti Barberino che disputerà il campionato di seconda categoria nel girone M che vede la partecipazione di altre squadre mugellane come la favorita Gallianese, il San Piero a Sieve, Firenzuola, Londa, S. Godenzo, Scarperia, un girone molto interessante. La prima sessione di allenamento è stata guidata dal nuovo mister Giuseppe Giardullo.

Assenti, per varie ragioni,  ancora alcuni elementi della rosa della compagine rosso blu che nella prossima stagione potrà  contare su alcuni rinforzi molto validi tra cui l’attaccante Patrizio Latronico reduce dall’esperienza di Scarperia  al quale abbiamo rivolto alcune domande.

La scelta Spartaco Banti come è maturata?

E’ maturata prima di tutto dal blasone della società che credo sia uno dei migliori in Mugello e poi dall’amicizia che mi lega al mister Giardullo il quale mi ha voluto fortemente in questa rosa.

Essere un attaccante in una società che vuole la salvezza prima possibile è una bella responsabilità.

Questo ne sono ben consapevole, ma non mi manca l’entusiasmo e la grinta e so anche di poter contare su un bel gruppo.

Latronico sarà al fianco di altri due attaccanti, anche loro neo acquisti: Lorenzo Bartoli classe 92 e Matteo Iadicicco classe 87.

Altri nuovi arrivi sono Claudio Sacconi centrocampista (84) e Dario Montenero difensore classe 95 in arrivo dallo Scarperia. Da segnalare la cessione di Alessandro Cresti centrocampista classe 92 al S. Agata.

Oltre a questi nuovi acquisti, sono stati affiancati alla rosa della prima squadra tre giovani della squadra juniores allenata lo scorso anno da mister Giardullo.

Due battute anche con il capitano Riccardo Braccesi alla 7° stagione con la maglia rosso-blu del Banti Barberino

Riccardo, inizia oggi una nuova stagione. Che prospettive e che aspettative?

Le aspettative sono buone. Abbiamo un mister nuovo, preparato e motivato, buoni acquisti che ci hanno fatto acquisire quell’esperienza che ci mancava lo scorso anno.

Il gruppo è ben motivato; le prospettive sono davvero interessanti.

Il vostro girone è un girone impegnativo

Un girone che ci dovrà vedere sempre all’altezza perché dovremo incontrare avversarie di tutto rispetto come Molinense, Reggello, San Polo, Gallianese, ma abbiamo umiltà e determinazione, buoni requisiti per far bene e raggiungere la salvezza prima possibile.

Dopo 1 anno di stop rientra anche Claudio Sacconi

Claudio, si riparte per una nuova avventura

Si, dopo un anno di stop, non vedo l’ora di ripartire in questo gruppo davvero interessante dove ci sono anche dei giovani. Dovremo lottare, ma questo non ci spaventa.

La motivazione c’è come è normale ad inizio stagione per raggiungere l’obiettivo primario della salvezza, non scartando la possibilità di ulteriori traguardi se la stagione lo permetterà.

Sabato pomeriggio alle ore 16,30 presso lo stadio Banti di Barberino,  il primo test contro il Vaglia in occasione del 5° memorial “Elvio Banti”.

A seguire l’altra semifinale che vedrà di fronte Casellina e Coiano S. Lucia.

La finalissima è prevista per mercoledi 6 settembre.

 

Share Now

Related Post